1. Home
  2. News & Eventi
  3. Dottor Sogni 2.0

Theodora entra nella stanza, nonostante la distanza

Dottor Sogni 2.0

Guarda qui il video appello di Emanuela Basso Petrino, Consigliere Delegato di Fondazione Theodora Onlus

L'emergenza Covid - 19 ha imposto a Fondazione Theodora Onlus una temporanea sospensione di tutte le attività in ospedale, si è quindi posto il problema di come continuare a prendersi cura dei piccoli pazienti in un momento che peggiora la loro già delicata condizione e la risposta è stata trovata nel progetto "Dottor Sogni 2.0: Theodora entra nella stanza nonostante la distanza" ideato con l'obiettivo di far sentire che, anche in un momento così faticoso, in ospedale non si rimane soli.

ll progetto prevede:

  • "Video visite virtuali personalizzate" dei Dottor Sogni ai piccoli ricoverati in ospedale, per entrare nelle stanze di ospedale nonostante la distanza. Per prenotazioni inviare un whatsapp al 366 6396886 oppure una mail a [email protected]
  • "Favole al telefono 2020: Theodora chi-ama Rodari": favole al telefono raccontate dai Dottor Sogni ai bambini ricoverati tra le 19 e le 21 orario in cui la malinconia si fa sentire di più in reparto. Per prenotazioni inviare un whatsapp al 366 6396886 oppure una mail a: [email protected]
  • Una serie di video appuntamenti con i Dottor Sogni pubblicati sul canale YouTube della Fondazione da vedere ogni volta che se ne sente il bisogno

"In questo difficile momento per tutti noi, il nostro desiderio è quello di continuare a prenderci cura dei bambini in ospedale perché ora sono ancora più soli ed isolati, così come lo sono le loro famiglie. Da questo desiderio è nato il progetto "Dottor Sogni 2.0: Theodora entra nella stanza, nonostante la distanza". Chiediamo a tutti gli Amici di Theodora di starci accanto, di essere parte di questo progetto, se possibile con una donazione. Ora più che mai non possiamo lasciare soli i bambini in ospedale", Emanuela Basso Petrino Consigliere Delegato di Fondazione Theodora Onlus.

"La relazione e l'incontro attraverso il gioco e l'arte sono le fondamenta su cui è costruito il nostro lavoro di dottor sogni. Incontrare i bambini ospedalizzati è la nostra missione, come farlo in questo periodo tanto faticoso per tutti? Abbiamo affinato i nostri strumenti artistici che permetteranno attraverso giochi e fantasia, di attraversare le mura dell'ospedale e nutrire di luce e fiducia la relazione con i bambini e le famiglie e il personale ospedaliero. Useremo la tecnologia tramite video, il telefono per raccontare, suonare, ma soprattutto per far sentire che, anche in un momento così faticoso, in ospedale non si rimane soli. Il nostro agire sfrutterà la tecnologia, rafforzando la magia dell'evocazione, dello scambio, della poesia, che l'incontro con i bambini si porta con sé. Pillole di luce e calore in cui l'elemento tecnologico sarà uno strumento al servizio dell'elemento umano e non viceversa. E' nei momenti di difficoltà che i sogni vengono in aiuto per costruire insieme nuove possibilità e soluzioni. Questo ci ha insegnato il nostro incontro con i bambini in ospedale e adesso più che mai è il momento di continuare a metterlo in pratica", Antonio Panella, alias Dottor Pelosone, Coordinatore Artistico di Fondazione Theodora Onlus.

Aiutaci a non lasciare soli i bambini in ospedale, dona ora, grazie!

Guarda il video appello del Dottor Patè!

 

Guarda il video appello della nostra Ambasciatrice e Testimonial Margherita Buy!

 

Margherita ci ha fatto un regalo meraviglioso, ha letto per i bambini e le bambine ricoverati in ospedale, la favola di Rodari "La strada che non andava in nessun posto"